SPEEDY

Sensore di velocità

Funzione di Misura

Elettroniche
Flusso/Portata

Tipologia di rilevazione
Tecnologia

Lo SPEEDY è un sensore di velocità ad effetto Doppler che utilizza le bollicine o i corpi solidi sospesi in un liquido per calcolare la velocità del liquido stesso. Il sensore converte il relativo segnale in un’uscita digitale RS485 oppure in un segnale analogica 0/4÷20mA se collegato ad una elettronica UltraRanger Speedy. I sensori di velocità Speedy della Terry Ferraris sono facili da usare, si installano facilmente, e si utilizzano per le misure di velocità di liquidi areati o con solidi in sospensione in canali aperti o nelle condotte piene o parzialmente piene. La precisione della misura dipende dalla ripetibilità della qualità del liquido oltre che dalla geometria idraulica del canale o della condotta.
Lo Speedy è sicuramente un’alternativa economica ad opere murarie civili in tutti quei canali incui non esistono abbastanza tratti rettilinei a monte od a valle del punto di misura o dove la perdita di carico generata da uno stramazzo o da un canale Venturi non potrebbe essere tollerata oppure in tutti quei casi in cui la condotta, qualsiasi geometria essa abbia, rimane sempre piena e l’unica cosa che cambia è la velocità con cui si muove il liquido. Dal punto di vista costruttivo esistono due differenti modelli di sensori di velocità SPEEDY:

  1. il modello a scarpetta per essere installati sul fondo o a lato del canale o condotta circolare
  2. quelli ad inserzione con attacco al processo filettato da 11/2” Gas Cilindrico

La velocità con cui si muove il liquido può poi essere visualizzata sul display dell’elettronica adesso associata. I vantaggi dei sensori Speedy sono:

  • massima facilità e semplicità di installazione
  • nessun costo per opere civili
  • profilo autopulente dei sensori
  • bassa manutenzione in condizioni non
  • particolarmente gravose di esercizio